Scioglimenti di contratto di tirocinio – Un peso o una liberazione?

Gli scioglimenti di contratto di tirocinio rappresentano spesso un peso per i e le giovani coinvolte, tuttavia possono anche rivelarsi una liberazione nella misura in cui portano a un riorientamento della formazione. Per le aziende gli scioglimenti di contratto di tirocinio implicano dei costi. Un’interruzione degli studi senza successivo reinserimento è il motivo principale per cui circa un decimo dei e delle giovani non ottiene un titolo di livello secondario II.

Photographee.eu / Fotolia

Attualmente, su scala nazionale, esistono poche informazioni statistiche attendibili sulla quantità di scioglimenti di contratto di tirocinio e sui successivi reinserimenti. Questo progetto esamina pertanto i percorsi formativi di un campione di giovani che nel 2012 hanno iniziato una formazione professionale di base su due anni con certificato federale di formazione pratica (CFP). La statistica sulla formazione professionale di base dell’Ufficio federale di statistica consentirà di esaminare quanti contratti di tirocinio sono stati sciolti nel corso della formazione, quante e quanti giovani coinvolti hanno optato per un reinserimento in una formazione professionale entro fine 2014 e se tale reinserimento implicava un cambiamento soltanto dell’azienda o del livello delle esigenze oppure anche del tirocinio.

In questo contesto il progetto si concentrerà in particolar modo sulle differenze tra i diversi tirocini e Cantoni. Inoltre, sarà anche elaborata una proposta su come calcolare il tasso di scioglimento di contratto di tirocinio e di reinserimento in modo uniforme per tutti i Cantoni.

Maggiori informazioni

Scioglimenti di contratto di tirocinio e reinserimento nella formazione professionale di base biennale: la situazione nel Canton Berna