Processo di monitoraggio

L'OBS SUFFP impiega un metodo di monitoraggio sviluppato internamente per identificare le tendenze tecnologiche, economiche nonché sociali e le relative sfide legate alla formazione professionale.

Magnifying glass on a large group of people. 3D Rendering
Adobe Stock / alphaspirit

Il monitoraggio delle tendenze si basa su un pool di fonti con pubblicazioni nazionali e internazionali ricavate dalla pratica, dalla ricerca e dalla politica, e su un modello di riferimento per l'analisi delle fonti. Nell'ambito di un processo sistematico a più livelli, i ricercatori e le ricercatrici dell'OBS SUFFP esaminano testi scientifici e specialistici d'attualità e identificano le tendenze nonché le potenziali sfide per la formazione professionale. Su questa base vengono sviluppate domande supplementari e analizzati in modo approfondito temi di tendenza. Le pubblicazioni, i convegni e i workshop con esperti ed esperte del ramo sono finalizzati al dibattito specialistico e allo sviluppo della formazione professionale.

Il nostro metodo di monitoraggio

Domande chiave

Il monitoraggio delle tendenze è fondato sulle seguenti domande chiave:

  1. Quali tendenze e sviluppi tecnologici, economici o sociali hanno delle ripercussioni sulla formazione professionale?
  2. Come cambiano gli elementi centrali del sistema di formazione professionale in base a questi sviluppi?
  3. Dove bisogna intervenire per mantenere il sistema di formazione professionale efficace e improntato al futuro?
Processo di monitoraggio

Per elaborare le domande chiave in modo sistematico, l'OBS SUFFP ha sviluppato un processo di monitoraggio a più livelli.

1. Identificare i cambiamenti e le sfide per la formazione professionale: Tale identificazione avviene tramite una ricerca sistematica delle tendenze da parte dei ricercatori e delle ricercatrici della SUFFP. Sull'arco di un periodo di uno a due anni passano al vaglio e analizzano pubblicazioni attuali dal pool di fonti con l'obiettivo di individuare affermazioni riguardo alle tendenze e alle possibili sfide per la formazione professionale. I risultati quantitativi e qualitativi sono documentati sul sito Internet dell'OBS SUFFP nonché in brevi resoconti su alcuni temi scelti (Accento sulle tendenze).

2. Classificare temi di tendenza e sfide e formulare domande supplementari: A tale scopo i ricercatori e le ricercatrici analizzano un tema di tendenza in modo sistematico e ne evidenziano l’importanza per la formazione professionale. Ciò avviene tramite una ricerca approfondita nella letteratura e l'elaborazione di dati statistici. I risultati sono pubblicati sotto forma di rapporti sulle tendenze nella rispettiva serie di pubblicazioni dell'OBS SUFFP, come per esempio il rapporto sulle tendenze relativo al tema Digitalizzazione e formazione professionale pubblicato nell'autunno 2018.

3. Valutazione e analisi approfondita di singoli temi di tendenza a cura della ricerca: Questa analisi di temi di tendenza selezionati avviene tramite progetti di ricerca e sviluppo specifici dell'OBS su che vengono anch'essi pubblicati sotto forma di rapporti sulle tendenze, come per esempio i rapporti sulle tendenze Operatore/operatrice sociosanitario/a – lavoro da sogno o tappa intermedia? (2017) oppure La maturità professionale: accesso, percorso professionale e prospettive ​(2020).

4. Condivisione e sviluppo dei risultati: I ricercatori e le ricercatrici dell'OBS IUFFP discutono i loro risultati con i partner nonché gli esperti e le esperte della formazione professionale. Il Comitato OBS SUFFP – composto da esponenti delle organizzazioni del mondo del lavoro, dei Cantoni, della Confederazione e degli ambienti scientifici – riceve ogni anno i risultati del monitoraggio delle tendenze e valuta la loro rilevanza e urgenza per la formazione professionale. Nel quadro di incontri di transfer con associazioni, organizzazioni del mondo del lavoro, aziende e operatori della formazione, l'OBS SUFFP coltiva uno scambio con attori e attrici di diversi campi e settori professionali della pratica della formazione professionale in merito alle sue conclusioni.

Processus de monitorage OBS
COM EHB
Pool di fonti

La base di dati del monitoraggio delle tendenze consiste in un pool di fonti costituito da testi tratti da una quarantina di riviste e altri periodici nazionali e internazionali che coprono diverse discipline e ambiti lavorativi nel contesto della formazione professionale. Tra queste figurano riviste con procedura di peer review (valutazione inter pares), ma anche rapporti di ricerca, documenti di discussione e documenti di lavoro pubblicati ma non ottenibili in commercio. Sull'arco di un periodo di uno a due anni i ricercatori e le ricercatrici passano al vaglio e analizzano simili pubblicazioni – ovvero articoli e rapporti dal pool di fonti – nell'intento di individuare affermazioni riguardo alle tendenze e alle possibili sfide per la formazione professionale. A integrazione di questa procedura, viene effettuata a intervalli regolari una ricerca nella banca dati per convalidare la letteratura disponibile nel pool di fonti.

Nel periodo 2020 (autunno 2018 - autunno 2020) sono passati al vaglio 1300 articoli e rapporti legati alla pratica e alla politica della formazione professionale e alla scienza della formazione. Alcune fonti importanti del pool sono:

Modello di riferimento

Per rispondere alle domande chiave i ricercatori e le ricercatrici dell'OBS SUFFP analizzano le fonti per mezzo di un modello di riferimento appositamente sviluppato a tale scopo e categorie di analisi ricavate da tale modello (cfr. illustrazione). Con l'ausilio delle categorie di analisi tutte le fonti del monitoraggio vengono codificate per analizzarle dal profilo quantitativo e qualitativo in un secondo momento. La base del modello di riferimento è costituita da documenti svizzeri sulla formazione strategicamente e scientificamente significativi (per es. il Programma Formazione professionale 2030 (SEFRI 2018), il Rapporto di formazione (CSRE 2018) e il Messaggio SEFRI sulla promozione dell'educazione, della ricerca e dell'innovazione negli anni 2017-2020). Le categorie principali del modello di riferimento sono:

1. Attuali megatendenze della formazione professionale
2. Prestazioni della formazione professionale
3. Outcome della formazione professionale

Attuali megatendenze: attualmente le megatendenze per la formazione professionale vertono su tendenze quali l'upskilling (perfezionamento professionale), la digitalizzazione, la migrazione, gli sviluppi sul mercato dei professionisti nonché sul mercato del lavoro e l'immagine della formazione professionale. Al momento sono tendenze di minor spicco la globalizzazione e l'internazionalizzazione, nonché le tendenze sanitarie ed ecologiche (cfr. Risultati attuali).

Prestazioni della formazione professionale: sono dette «prestazioni» le attività svolte dagli attori e dalle attrici della formazione professionale (aziende, oml, responsabili della formazione professionale e partner) per raggiungere importanti obiettivi della formazione professionale. Queste comprendono l'attività di formazione in azienda, a livello scolastico e interaziendale, i rispettivi metodi e modelli d'insegnamento e apprendimento pedagogico-didattici, la formazione del personale docente, l'orientamento professionale, lo sviluppo delle professioni e la configurazione partenariale delle condizioni quadro.

Outcome della formazione professionale: gli «outcome» sono obiettivi a breve e a medio termine che devono essere raggiunti dagli attori e dalle attrici del sistema di formazione professionale. Tra gli outcome più importanti figurano la capacità di integrazione, la flessibilità e la permeabilità del sistema di formazione professionale e delle relative offerte. Altri outcome importanti sono il successo nella formazione e la competitività delle persone in formazione sul mercato del lavoro. A questi si aggiungono la mobilità professionale delle persone che terminano una formazione professionale di base, sia sul mercato del lavoro sia nel sistema di formazione e l'importanza nazionale e internazionale (l'«immagine») della formazione professionale.

I valori sociali interdisciplinari come per esempio l'innovazione, la sicurezza sociale, la prosperità economica e la partecipazione sociale, intese come effetti auspicati a lungo termine di un sistema di formazione professionale efficace, costituiscono delle categorie complementari nel modello di riferimento. Tali valori sono finalizzati alla discussione interdisciplinare dei risultati del monitoraggio in riferimento ai compiti a lungo termine e alle prospettive della formazione professionale nella società.

Rahmenmodell
KOM EHB
Valutazione

Tutti gli articoli e i rapporti del pool di fonti vengono codificati, ovvero tramutati in parole chiave, con l'ausilio delle categorie di analisi. Tale codificazione può essere utilizzata per valutazioni quantitative, per esempio per individuare se importanti prestazioni o outcome della formazione professionale vengono tematizzati con particolare frequenza nell'ambito di una determinata tendenza (vedi esempio). Su questa base possono essere desunte ipotesi riguardo alle potenziali sfide della formazione professionale. Il Comitato OBS SUFFP e altri esperti ed esperte della ricerca in materia di formazione professionale e della pratica discutono e valutano questi risultati a scadenze regolari. Questa valutazione si riflette sull'orientamento delle pubblicazioni e dei progetti successivi della SUFFP.

Pubblicazioni e prodotti

Sulla base del monitoraggio vengono avviati progetti e pubblicati risultati in varie forme:

  • Sito Internet: Risultati dei singoli periodi di monitoraggio (cfr. Risultati).
  • Accento sulle tendenze: Brevi resoconti su temi di tendenza identificati pubblicati a scadenze regolari. Le più recenti accento sulle tendenze si trovano qui
  • Rapporti sulle tendenze: L'OBS SUFFP dispone di una serie di pubblicazioni proprie e le divulga a scadenze regolari nella rubrica Rapporti sulle tendenze relativi a temi di attualità.

Il transfer dei risultati è garantito nello scambio con la pratica della formazione professionale e con la politica in materia di formazione professionale. A riguardo sono disponibili le seguenti offerte:

  • Presentazioni in occasione di convegni e manifestazioni.
  • Workshop con il Comitato dell'OBS SUFFP.
  • Pubblicazioni in riviste specializzate e riviste scientifiche.
  • Progetti di ricerca su mandato e progetti di consulenza su misura, per esempio per questioni specifiche a una professione oppure di rilevanza cantonale.

Squadra del progetto