Progetto

Identificazione professionale durante la formazione duale: processi sociali e sfide per le apprendiste e gli apprendisti in commercio al dettaglio

Find new solution
L’obiettivo di questo progetto è di studiare il processo d’identificazione professionale delle apprendiste e degli apprendisti durante la loro formazione. Capire come s’identificano con la loro professione permetterà di approfondire le conoscenze sui loro modi di familiarizzarsi con le esigenze del mestiere in termini di saper essere: norme, codici e valori propri all’ambiente professionale (habitus).

Adottando una prospettiva sociologica, questo studio s’interessa alle condizioni e ai fattori sociali che influenzano lo sviluppo delle identità professionali delle apprendiste e degli apprendisti in seno alle scuole professionali e alle aziende formatrici. Per comprendere questo processo, il progetto si focalizza sui seguenti aspetti:

  • Qual è il rapporto delle apprendiste e degli apprendisti con la loro professione?
  • In che modo le apprendiste e gli apprendisti gestiscono le loro identità professionali in funzione delle esigenze legate alla cultura professionale del mestiere, nonché alle condizioni del mondo del lavoro nel suo insieme?
  • In che modo il quadro istituzionale della formazione professionale influenza lo sviluppo delle identità professionali delle apprendiste e degli apprendisti?
  • Quali sono le disuguaglianze alla base del processo d’identificazione professionale?

In generale, questo progetto mira a reperire le lacune e le sfide attuali del sistema di formazione in relazione allo sviluppo personale e professionale delle apprendiste e degli apprendisti, nonché in relazione alla loro integrazione nella società e in particolare nel mondo del lavoro. Si tratterà segnatamente di definire l’immagine delle apprendiste e degli apprendisti nei confronti della loro professione e di aggiornare le eventuali differenze, rispettivamente i divari tra il punto di vista delle apprendiste e degli apprendisti e quello dei e delle responsabili della formazione (scuole, imprese, oml). Questa ricerca permetterà di formulare raccomandazioni in vista di un migliore accompagnamento delle apprendiste e degli apprendisti da parte delle responsabili e dei responsabili della formazione.

Metodo

Lo studio que si occupa della professione di commercio al dettaglio AFC,  viene condotto in tre scuole professionali situate in tre cantoni (2 cantoni romandi e un cantone svizzero-tedesco).  In vista della raccolta dei dati empirici, è stato privilegiato un approccio qualitativo che implica diversi metodi: analisi documentali, osservazioni in classe, discussioni di gruppo con le apprendiste e gli apprendisti, interviste semi-direttive (apprendiste e apprendisti, personale docente, formatori e formatrici, ecc.).

Pubblicazioni
Presentazioni