Rapporto sullo stato attuale dell’operato dei/delle consulenti per apprendisti/e

Delle ricercatrici della SUFFP, su mandato del Canton Vaud, hanno analizzato come i e le consulenti accompagnano apprendiste ed apprendisti che hanno problemi di natura sociale e personale. Il rapporto mostra le sfide che si trovano ad affrontare i e le consulenti e si sofferma su come si può migliorare il supporto in tutte le sue forme. Vengono formulate delle misure quali ad esempio una collaborazione armonizzata con le commissarie e i commissari professionali e le scuole professionali o un’informazione più approfondita sul lavoro delle e dei consulenti per apprendiste ed apprendisti.

concentrated male coworkers working with papers and laptop in office
Adobe Stock/LIGHTFIELD STUDIOS

Le apprendiste e gli apprendisti nel Canton Vaud possono richiedere l’accompagnamento da parte di una o un consulente per apprendiste ed apprendisti in caso di problemi di salute (fisici o psichici), di difficoltà di natura interpersonale, finanziaria o familiare o qualora si trovino in situazioni precarie. La consulente o il consulente assume un ruolo di supporto e di mediazione nei confronti di apprendiste ed apprendisti e formatrici e formatori, soprattutto qualora il proseguimento della formazione sia a rischio. Il presente rapporto va a completare un mandato precedente che si proponeva di fare un bilancio della situazione attuale delle commissarie e dei commissari professionali responsabili della vigilanza e dell’accompagnamento dell’apprendistato, che assicurano la qualità della formazione pratica, soprattutto nelle aziende formatrici.